La scrittrice J. K Rowling dimostra di tenere moltissimo alla buona riuscita del film Animali fantastici e dove trovarli ambientato nello stesso universo narrativo di Harry Potter.

Come si ricorderà la pellicola in uscita il 17 novembre è infatti molto liberamente basata sull’immaginario libro di testo di magizoologia vergato da Newt Scamandro, protagonista anche della trasposizione cinematografica che però si avvale di una sceneggiatura originale della stesso Rowling.

E dunque per catalizzare l’attenzione sul film la romanziera ha intenzione di pubblicare quattro racconti (di cui due già online) sul suo sito Pottermore.

L’argomento è particolarmente postmoderno, ovvero la storia segreta della magia nel Nord America: i quattro episodi svelano il dietro le quinte di eventi para-storici quali la nascita di Ilvermorny, istituto di magia degli Stati Uniti, la leggenda degli skin-walkers, il realmente avvenuto processo alle streghe di Salem e infine il Congresso Magico degli Stati Uniti d’America.

Qui sotto potete vedere il video di presentazione dell’evento.

Primo capitolo di quella che è stata annunciata come una trilogia Animali fantastici e dove trovarli è ambientato nella New York del 1926. Qui seguiamo le avventure di Newt Scamander, un mago specializzato nella ricerca e la cattura di creature magiche: il ragazzo ha da poco terminato un viaggio intorno il mondo per la sua opera di documentazione della fauna magica globale e si è fermato in città per una pausa.

Purtroppo però la sua valigetta contenente le bestie magiche gli viene sottratta da un Babbano di nome Jacob, provocando la fuga di alcune fiere nella città. Il locale Consiglio dei maghi non è affatto felice della notizia, a causa dei guai seri che potrebbe provocare sia al mondo dei maghi che a quello dei babbani.

Alla regia del film troviamo David Yates già autore degli ultimi quattro capitoli della saga di Harry Potter, mentre nei panni del protagonista c’è il premio Oscar Eddie Redmayne, quindi Katherine Waterston, Colin Farrell, Jenn Murray, Jon Voight, Alison Sudol, Ezra Miller, Dan Fogler, Carmen Ejogo e Gemma Chan.