Angelina Jolie e Brad Pitt avrebbero raggiunto un accordo di massima per quanto riguarda i sei figli che la coppia ha avuto in modo naturale o ha adottato nel corso del loro rapporto.

Stando a quanto affermato da un portavoce dell’attrice, questa avrà la custodia unica dei sei ragazzi, che vanno da un’età di 8 fino a 15 anni; invece a Pitt sono riservate non meglio specificate visite terapeutiche.

Nella nuova dichiarazione ufficiale si legge che l’accordo è stato raggiunto circa una settimana fa dopo un consulto con professionisti della cura dell’infanzia. Tuttavia non sono stati forniti altri dettagli esplicativi, sopratutto non sulla presunta esistenza di un’indagine in corso dei servizi sociali sull’ormai famigerato incidente in aereo dello scorso settembre.

A questo proposito è stato notato che nella richiesta di divorzio presentata dall’attore lo scorso 4 novembre, in cui si chiedeva la custodia congiunta, il giorno della separazione della coppia citato è il 15 settembre, successivo proprio alla presunta lite tra Pitt e il 15enne Maddox.

Angelina Jolie e Brad Pitt divorziano: l’accordo sui figli è solo temporaneo

L’accordo pare non essere stato inserito nel procedimento per il divorzio e dunque apparirebbe al momento solo temporaneo, in attesa che un giudice si pronunci in maniera definitiva.

Angelina Jolie e Brad Pitt sono stati sposati per due anni dopo una convivenza durata per una decade: il loro rapporto sarebbe nato sul set di Mr. e Mrs Smith mentre l’attore era ancora sposato con Jennifer Aniston.