Un nuovo capitolo della storia più stravagante degli ultimi tempi, quella tra Sara Tommasi e Andre Diprè. Tramite numerosi video, la showgirl e l’avvocato continuano a ribadire il loro amore mentre aspettano di sposarsi a Las Vegas entro fine maggio.

Dalle immagini della coppia è evidente lo stato confusionario in cui si trova nuovamente la Tommasi, tanto da suscitare parecchi appelli nel mondo dei vip, tra cui quello si Selvaggia Lucarelli, seriamente preoccupata dello stato di salute della showgirl. Sara, dal canto suo, ha smentito immediatamente le opinioni della Lucarelli, minacciandola addirittura di denuncia. Anche Diprè è intervenuto nella discussione, rilasciando delle dichiarazioni a “Vanity Fair“. L’avvocato si presenta così:

“Il mio lavoro? Scriva che sono il capo di una religione, il dipreismo. Oggi su Facebook uno mi ha paragonato a Gesù Cristo”.

Inoltre controbatte Selvaggia, sottolineando che chi nella coppia guadagna di più da questa situazione è sicuramente la Tommasi:

“Come si permette Selvaggia Lucarelli di dire che sto sfruttando Sara Tommasi? La nostra è una relazione vera, semmai è la Tommasi a guadagnarci. Sa quante visualizzazioni avevano prima i suoi video?”.

Diprè così parla del suo matrimonio che ormai è imminente:

“Io non riconosco le leggi dello Stato italiano, ci sposiamo con rito dipreista, non abbiamo deciso i dettagli, ma sarà a fine maggio a Las Vegas, lo voglio insieme faraonico e intimo”.