Sono le ultime maglie grigie, per chi rimane, comincerà la vera e propria corsa al serale ed i casting interni.

Con l’entrata ad Amici 12 di Andrea, si sono anche chiuse definitivamente le selezioni dei talentuosi. Il dubbio che il nuovo entrato segua un po’ il destino di Ruben è lecito, anche lui era entrato all’ultimo momento, dunque, non aveva potuto mettersi al pari dei suoi compagni di scuola. Maria De Filippi, riconoscendone il talento, gli diede la possibilità di entrare nell’edizione successiva di diritto, senza dover affrontare alcun casting.

Nel day time di Amici 12, si ricomincia da dove era terminata la diretta di sabato scorso. Viene mandato in onda un filmato in cui Alessandra Celentano assegna la maglia grigia a Pasquale, entrato nella scuola grazie al concorso Fanta. L’insegnante riteneva il ballerino troppo statico, tranne qualche passo, sempre ripetuto, non sa fare alto.

Alessandra Celentano chiede a Maria De Filippi di mettere delle mollette sul ciuffo di Pasquale. Secondo la sua opinione, lui conta troppo su quello per creare la sua immagine fisica e non professionale. L’esame comincia con una dura affermazione, lei non avrebbe bisogno di vederlo ballare, sa perfettamente cosa non sa fare, ma ci sono gli altri insegnanti che devono giudicare.

Già dai primi passi si capisce che Pasquale ha qualche difficoltà, forse più psicologica. Alessandra Celentano dichiara che fa persino fatica a riconoscere le sue coreografie. Un commento che, comunque, non sembra demoralizzare troppo Pasquale, anzi, prosegue l’esame con il cavallo di battaglia, reputato dall’insegnante solo un insieme di faccette e mossette, niente di più.

Alla fine dell’esame, ovviamente, Alessandra Celentano vuole eliminarlo, lo salvano Garrison e Luciano Cannito. Pasquale resta nella scuola di Amici 12.

L’ultima maglia grigia da risolvere è quella di Greta, è stata Grazia di Michele a farle il ‘regalino’. Anche per lei si inizia con un filmato in cui l’insegnante le dice che non è costante nelle sue esibizioni, a volte commuove, altre no.

Ma Grazia di Michele fa ancora di più, fa vedere a Greta anche l’eventuale sfidante, lei si porta avanti, dovesse decidere per la sfida immediata, la ragazza è già pronta. L’insegnante le chiede di cantare mezzo tono sopra, Maria De Filippi chiede lumi in proposito. La spiegazione è troppo tecnica. L’ultima richiesta per Greta è quella di eseguire un brano di Mina, un classico del mostro sacro della musica italiana, quel ‘Brava, brava’ che toglie il fiato a chiunque.

Forse quella di Grazia Di Michele è follia, comunque sia, scopriremo solo domani cosa accadrà a Greta, il day time di Amici 12 è terminato. Come sarà accolto Andrea dai compagni? Da domani, come annuncia Luca Zanforlin, per i ragazzi inizierà una nuova fase, le eliminazioni o le conferme per la corsa al serale, seguiti dal casting di Miguel Bosè ed Emma Marrone.