Il ballo sui tacchi di Andrea Attila non ha convinto gli insegnanti, soprattutto Alessandra Celentano. Stoppati Edwyn e Marta.

Gli esami di sbarramento di Amici 12 hanno eliminato dal serale Andrea Attila, il ballerino sui tacchi che rappresentava una vera novità del talent show di Maria De Filippi. Ed è un vero peccato, forse non sapeva fare molto altro ma, in compenso, aveva introdotto un nuovo modo di fare danza che non significa solo scarpette da ballo con la punta imbottita.

Non è facile ballare sui tacchi, neanche per una donna, figuriamoci per un uomo, costituzionalmente più pesante e meno armonico del gentil sesso. Un’occasione persa per Amici 12 di ringiovanirsi. Per lui ci sono state davvero poche occasioni per ballare, Alessandra Celentano, soprattutto, ha sempre pensato che il ballerino, sceso dai tacchi, sapesse fare molto poco. Dunque, il primo semaforo giallo, per Andrea Attila, il ballerino sui tacchi, si è trasformato in rosso e, quindi, deve lasciare immediatamente la scuola.

Non va neanche troppo bene l’esame di sbarramento di Edwyn, bersagliato da Rudy Zerbi, severissimo come sempre. Per lui il semaforo è giallo, non lo è invece per la dolce, seppur determinata, Angela, che conquista la maglietta verde del serale di Amici 12. Per Edwyn è crisi profonda, non è fiero di sé stesso, dichiara fra le lacrime.

Angela, piccolina di corporatura e giovanissima, è sempre pronta a confortare tutti, una valida spalla e consigliera. Nel contempo si è dimostrata una vera peperina, una forte personalità supportata da grandi dosi interpretative e vocali. La cantante, dunque, va ad aggiungersi ai suoi compagni Ruben, nonché suo fidanzato, Verdiana, Nicolò (al momento unico ballerino) e Costanzo.

Gli insegnanti di canto Grazia Di Michele, Rudy Zerbi e Mara Maionchi stoppano la corsa al serale di Amici 12 anche al nuovo arrivato Andrea ed alla rossa Irene. Anche loro vanno ad aggiungersi a Lorella, Emanuele, Greta, Ylenia, Anthony, Antonio, Edwyn, Marta.

Manca ormai pochissimo, il 16 marzo debutteranno i direttori artistici Emma e Miguel Bosè, inizieranno i casting interni e formeranno le due squadre.