Proseguono gli esami di sbarramento, la cantante Cristina è stata eliminata fra le lacrime di tutti.

Proseguono gli esami di sbarramento degli allievi di Amici 12 per la definitiva conquista di un banco al serale. Come di consueto, al lunedì prosegue la registrazione dello speciale del sabato. Ad oggi, sono pochissimi gli allievi che hanno superato il turno senza troppi intoppi, conquistando l’ambita tuta verde della fase finale del talent di Maria De Filippi.

Primo in assoluto è stato il cantante Ruben, per Emanuele ed Ylenia, invece, è stato confermato il semaforo giallo anche nella puntata di sabato. Emanuele è andato completamente in tilt, Ylenia, invece, non ha saputo recitare ed interpretare le parole dei brani proposti dagli insegnanti. Al contrario, la tuta verde del serale arriva per Verdiana e Nicolò, ballerino.

Nel day time di Amici 12 si ritorna alla danza, vengono esaminati contemporaneamente Antonio ed Anthony, entrambi breaker, la prova per loro è free style, come richiesto do Alessandra Celentano. Antonio si sente poco fiducioso per la sua performance. Gli insegnanti potrebbero decidere di farli passare entrambi, spiega Maria De Filippi, invece, Antonio ed Anthony hanno il semaforo giallo, dunque, c’è ancora incertezza per i due ballerini di break dance.

Si ritorna al canto, gli insegnanti convocano Cristina che aveva ricevuto molte maglie grigie. Rudy Zerbi trova la sua esibizione incompleta, ‘senza capo né coda’. Mara Maionchi le chiede ‘Marzo’, stranamente Grazia Di Michele non chiede nulla. Cristina è completamente nel pallone, l’ansia le ha giocato un brutto scherzo. Il semaforo è rosso, Cristina deve lasciare la scuola di Amici 12. Luca Zanforlin la consola con belle parole: è stata una delle più generose ed educate del programma.