Dopo essersi fatto spazio nel mondo del piccolo schermo con nuove serie televisive, Amazon Studios entra anche nel settore cinematografico con l’intento di produrre ed acquisire pellicole originali per distribuirle poi su Amazon Prime Instant Video, in anteprima, proprio dal 2015.

A curare lo sviluppo creativo di Amazon Original Movies sarà i produttore Ted Hope, co-fondatore della Good Company, casa di produzione che ha portato sul grande schermo pellicole come “Mangiare bere uomo donna” (1994) e “La tigre e il dragone” (2000).

Secondo quanto rilasciato da Amazon, i film in cantiere che dovrebbero essere realizzati ogni anno sarebbero ben 12 con un budget che può varare dai 5 ai 25 milioni di dollari per ogni titolo realizzato. Titoli che però verranno presentati in anteprima su Prime Instant Video solo negli Stati Uniti con un tempo che dalle quattro alle otto settimane dopo il loro debutto nelle sale cinematografiche (rispetto alle consuete 39-52 settimane).

Una mossa che arriverebbe dopo il passo fatto da Netflix sempre nel settore cinematografico proponendo dei piani su un possibile sequel di “La tigre e il dragone”. “Ci auguriamo di espandere i nostri sforzi di produzione in lungometraggi” ha commentato il vicepresidente di Amazon Studios, Roy Price, continuando “Non solo offriremo ai clienti di Prime Instant Video delle pellicole entusiasmanti, uniche ed esclusive dopo la loro uscita nelle sale, ma speriamo che questo programma possa portare dei benefici ai registi, che troppo spesso lottano per montare delle storie fresche e audaci che meritano un pubblico.

Foto: Pixabay