Gli scoiattoli più irriverenti del grande schermo tornano al cinema con Alvin Superstar – Nessuno ci può fermare, una nuova avventura – la quarta della saga cinematografica – che li vede protagonisti: 20th Century Fox ha svelato due clip tratte dalla pellicola – diretta dal regista Walt Becker – che da giusto un assaggio di quello che succederà.

Nella nuova avventura Alvin, Simon e Theodore faranno un viaggio “on the road” per impedire a Dave (interpretato ancora una volta da Jason Lee) di chiedere la mano della fidanzata Samantha (Kimberly Williams-Paisley) e così piantarli in asso, o almeno questo è quello che hanno capito: per questo motivo hanno solo tre giorni per partire alla volta di Miami e fermarlo dal fargli fare la proposta non solo per non perdere Dave, ma anche per evitare l’entrata in famiglia di un pessimo fratellastro.

Oltre a Jason Lee (“My Name Is Earl”) e Kimberly Williams-Paisley (“La vita secondo Jim”) nel cast ci sono anche Josh Green nei panni di Miles, Bella Thorne in quelli di Ashley Grey e ancora Eddie Steeples (“My Name Is Earl”) nei panni di Barry, Tony Hale (“Veep”) in quelli di James Suggs. A dare voce agli scoiattolini nella versione originale sono Justin Long (Alvin), Matthew Gray Gubler (Simon Seville) e Jesse McCartney (Theodore), mentre per le Chipettes sono Kaley Cuoco (Eleanor Miller), Anna Faris (Jeanette Miller) e Christina Applegate (Brittany Miller): anche RedFoo degli LMFAO farà parte del cast interpretando sé stesso, come si vede nella clip After The Party.

Ad accompagnare le avventure dei Chipmunk in “Alvin Superstar – Nessuno ci può fermare” ci saranno anche delle musiche irriverenti e famose dalla Conga di Enrique Garcia per passare a Uptown Funk e Turn Down For What reinterpretata dai tre scoiattolini, fino al “featuring” insieme a Redfoo nel remix della sua “Juicy Wiggle”.

A otto anni di distanza dalla prima pellicola di successo mondiale “Alvin Superstar” (2007) il quarto capitolo della saga di Alvin e dei Chipmunk arriverà nelle sale cinematografiche italiane in tempo per Natale, dal 23 dicembre 2015, mentre in Stati Uniti e Canada è stato rilasciato lo scorso 18 dicembre.