A rappresentare l’Italia all’ Eurovision Song Contest 2015 c’era “Il Volo“, gruppo reduce dalla vittoria di Sanremo. Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble, cantanti già di grande successo all’estero, in questi ultimi mesi hanno spopolato anche nel mercato italiano con il pezzo “Grande amore“. I tre hanno presentato lo stesso pezzo all’Eurovision, conquistando l’attenzione di tutto il pubblico.

Il gruppo, infatti, è risultato il primo in assoluto tenendo conto del totale dei voti dei telespettatori che fanno parte dell’Unione Europea di Radiodiffusione che organizza la manifestazione. Purtroppo il voto della Giuria Popolare è stato capovolto dall’influenza dal giudizio di quella di Qualità, facendo conquistare solo il terzo posto ai tre ragazzi siciliani, dopo lo svedese Mans Zwermelow con “Heroes”, seguito dalla russa Polina Gagarina con “A Million Voices”. Un bel risultato, comunque, per la band italiana che di certo non ha bisogno di visibilità a livello internazionale, grazie al successo già ottenuto in giro per il mondo sotto un’etichetta prestigiosa come la Geffen. Il genere pop opera del terzetto, che mescola la lirica al pop, ha già conquistato il pubblico di numerosi paesi e il risultato ottenuto all’ESC ne è stata un’acclamata conferma. “Il Volo”, quindi, pur non avendo conquistato in questa occasione la vittoria assoluta, non può che essere orgoglioso dell’obiettivo raggiunto, così come ha sottolineato in un post lanciato sul suo profilo Facebook ufficiale:

“Prendere parte all’Eurovision 2015 è stata una grande esperienza per noi e la vittoria del televoto è la prova più importante del vostro amore, ragazzi! Grazie Europa, porteremo il nostro #GrandeAmore in tutto il mondo! ‪#‎Ilvolo‬‪#‎Eurovision2015‬”.

il volo