Richiesto a gran voce dai fan della Pixar, rimasti incantati da Alla ricerca di Nemo, tuttora uno dei più titoli più apprezzati dello studio d’animazione americano, oggi è finalmente stato pubblicato il teaser trailer del sequel, Alla ricerca di Dory.

Dopo 13 anni, il film infatti uscirà nella sale italiane a settembre del 2016, la Pixar ci riporterà nelle profondità marine in compagnia della smemorata pesciolina, di Nemo e suo padre Marlin.

In effetti, a differenza del primo capitolo, in questo caso non c’è una vera e propria scomparsa, almeno dal punto di vista letterale: ciò che si è perso è la memoria di Dory, che non ha mai conosciuto (o ricordato) i suoi genitori.

Alla ricerca di Dory si svolge sei mesi dopo gli eventi dell’originale, quando improvvisamente Dory ha un flash delle sue esperienze infantili e tutto a un tratto si ricorda del “gioiello di Monterey, in California”: Nemo e Marlin decidono quindi di accompagnarla in questa nuova avventura alla ricerca della sua famiglia.

Il terzetto arriverà al Monterey Marine Life Institute, dove incontreranno il beluga Bailey, lo squalo balena dal cuore d’oro Destiny e infine il polpo Hank, che diventerà la guida di Dory.

Il cast vocale della versione americana sarà composto dai veterani Ellen DeGerenes, Albert Brooks, Diane Keaton, Hayden Rolence, Willem Dafoe, Idris Elba, Dominic West, Ty Burrell, Kaitlin Olson e Ed O’Neill.

Alla regia ritroviamo Andrew Stanton, già autore del precedente episodio, di WALL-E e John Carter, coadiuvato, e uno degli animatori storici della Pixar, Angus MacLane.

Nel teaser trailer assistiamo al momento della rivelazione per Dory: Nemo e Marlin dormono tranquilli, almeno finché non si accorgono che la loro amica ha problemi di nottambulismo. Quando finalmente si risveglia il trio deciderà di partire con quei pochi indizi ricavati dai ricordi della pesciolina, alla volta di un’avventura indimenticabile che, come ironizza il filmato, probabilmente Dory si dimenticherà.