Novità molto interessanti arrivano sul fronte della saga di Alien. Il nuovo capitolo della saga fantascientifica sarà diretto da Neill Blomkamp, il regista sudafricano che si è rivelato al mondo con il sorprendente District 9 e che ha poi fatto il grande salto in quel di Hollywood con Elysium interpretato da Matt Damon.

Quest’anno Blompkamp tornerà nei cinema con la sua ultima fatica, Humandroid (titolo originale Chappie), una nuova pellicola ancora una volta di genere sci-fi che vedrà come protagonisti Hugh Jackman e Sigourney Weaver e che è tratta da un cortometraggio del 2004 diretto dallo stesso regista e intitolato Tetra Vaal.

In attesa dell’arrivo di Humandroid, in uscita negli USA il 6 marzo e nelle sale italiane dal 9 aprile, Neill Blomkamp ha già annunciato il suo nuovo progetto, e che progetto. Il regista sudafricano è stato chiamato a dirigere il nuovo capitolo dell’amatissima saga di Alien prodotta dalla 20th Century Fox.

Per la serie si tratterà del quinto film ufficiale, dopo il primo mitico Alien del 1979 diretto da Ridley Scott e i sequel girati da James Cameron, David Fincher e Jean-Pierre Jeunet. La saga ha inoltre avuto due crossover, Alien vs. Predator e Alien vs. Predator 2, più uno spin-off, Prometheus diretto da Ridley Scott.

Il progetto del nuovo Alien diretto da Neill Blomkamp pare però che sia separato dall’annunciato Prometheus 2, che dovrebbe vedere la luce prossimamente; entrambe le pellicole saranno comunque prodotte da Scott. A confermare la notizia di una nuova versione di Alien da lui diretta, e che sarà ambientata anni dopo il sequel di Prometheus, è stato lo stesso regista tramite il suo account Instagram, accompagnando l’immagine di uno xenomorfo con la scritta: “Um… quindi credo sia ufficialmente il mio prossimo film. #alien”.

Al momento non vi è invece alcuna conferma riguardo a un’eventuale partecipazione della storica protagonista della serie, Sigourney Weaver, e a quando la nuova attesa pellicola atterrerà nei cinema di tutto il mondo.