La 20th Century Fox ha pubblicato da poco l’ultimo trailer di Alien Covenant, il seguito di Prometheus e ultimo capitolo della saga dello xenomorfo inaugurato ormai 28 anni fa da Ridley Scott, che torna alla regia.

In questo sequel troviamo un nuovo equipaggio dopo il fallimento epica della missione vista in Prometheus, film che seminava alcuni indizi sulle origini degli alieni.

I membri della Covenant, una nave spaziale da colonizzazione, scoprono infatti un pianeta paradisiaco che in realtà si rivela essere una trappola letale, abitato solo da un sinistro personaggio che il pubblico già conosce: si tratta dell’androide David interpretato da Michael Fassbender. Oltre ovviamente alle creature mostruose che inizieranno a dare la caccia ai protagonisti.

Il trailer le mostra infatti per la prima volta in ambienti aperti, una novità rispetto ai corridoio male illuminati che hanno caratterizzato l’intera serie di film, per quanto non manchino elementi ricorrenti come la protagonista femminile, interpretata da Katherine Waterstone (vista in Vizio di forma), le uova che si schiudono e i temibili facehugger.

Alien Covenant è stato annunciato come secondo capitolo di una nuova trilogia prequel che riscriverà la storia degli xenomorfi. Il pianeta sconosciuto parrebbe infatti essere la patria dei misteriosi Ingegneri, gli esseri visti in Prometheus, responsabili della creazione degli alieni.

Il resto del cast è composto da James Franco, Danny McBride, Demián Bichir, Amy Seimetz, Carmen Ejogo, Jussie Smollet, Callie Hernandez e Billy Crudup. L’uscita di Alien Covenant è prevista per l’11 maggio 2017.