Da quest’anno la sezione Alice nella città diventa un’entità a se stante nell’orbita del Festival del Cinema di Roma. Alice nella città è una rassegna di film per ragazzi, nata nel 2003, ancor prima della nascita del Festival. Quest’anno, dopo la stretta partnership con quest’ultimo, Alice nella città, come si legge nel comunicato seguente, rinasce:

“La manifestazione, che si svolgerà dal 9 al 17 novembre, parallelamente seppure in maniera autonoma alla kermesse cinematografica prevista all’Auditorium Parco della Musica, intende infatti aprire un nuovo e più articolato capitolo della propria idea di cinema per i giovani, costruendo dei percorsi di visione ma anche di incontro e dialogo con il suo numerosissimo pubblico”.

Diamo uno sguardo, dunque, ai film in concorso:

Kid di Fien Troch, Belgio, 2012, 90’;

Baby Girl di Macdara Vallely, Stati Uniti e Irlanda, 2012, 76’;

The Passion Of Michelangelo / La Pasiòn De Michelangelo di Esteban Larraín, Cile, 2012, 108’;

Igual Si Llueve / Even If It Rains di Fernando A. Gatti, Argentina, 2012, 65’;

Strings Di Rob Savage, Regno Unito, 2012, 85’;

You And Me Forever di Kaspar Munk, Danimarca, 2012, 82’;

Innocents di Chen-hsi Wong, Singapore, 2012, 88’;

Meu Pé De Laranja Lima / My Sweet Orange Tree di Marcos Bernstein, Brasile, 2012, 99’;

Jeunesse / Youth di Justine Malle, Francia, 2012, 71’;

Pulce Non C’è di Giuseppe Bonito, Italia, 2012, 97’;

Animals di Marçal Forés, Spagna, 2012, 91’;

Comme Un Lion / Little Lion di Samuel Collardey, Francia, 2012, 101’;

Ecco i film Fuori Concorso:

Wreck-It Ralph / Ralph Spaccatutto di Rich Moore, Stati Uniti, 2012;

Du Vent Dans Mes Mollets / The Dandelions di Carine Tardieu, Francia, 2012, 90’;

Alice nella città prevede anche un programma speciale, con le seguenti proiezioni:

Le Petit Prince – La Planète Su Serpent / Il Piccolo Principe - Il Pianeta Del Serpente di Pierre-Alain Chartier, Francia, 2012, 100’;

Kirikou Et Les Hommes Et Les Femmes / Kirikou – And The Men And Women di Michel Ocelot, Francia, 2012, 88’;

Omaggio A Tomi Ungerer

Jean De La Lune / Moon Man di Stephan Schesch, Germania, Francia, Irlanda, 2012, 85’;

Far Out Isn’t Far Enough: The Tomi Ungerer Story di Brad Bernstein, Stati Uniti, 2012, 90’;

Eventi Speciali

Beautiful Creatures di Richard Lagravenese, Stati Uniti;

Altra Musica di Claudio Noce, Italia, 2012, 20’.