La Disney ha finalmente reso pubblico il primo trailer ufficiale di Alice attraverso lo specchio, secondo capitolo del franchise cinematografico lanciato dal film Alice in Wonderland firmato da Tim Burton nel 2010.

Un sequel quasi obbligato, questo, nonostante ai tempi il cineasta venne aspramente criticato per essersi allineato pigramente alla moda del fantasy senza tentare alcuna elaborazione personale: non che a Burton e alla Disney sia importato granché, visto il miliardo di dollari incassato in tutto il mondo.

Impegnato su altri set, il regista di Edward mani di forbice riveste ora solo il ruolo di produttore, ma la sua influenza pare ancora forte, date le immagini che possiamo vedere. A fare da sostituto è James Bobin, che si è segnalato per i due freschi tentativi di riportare i Muppets su grande schermo.

Ambientato alcuni anni dopo gli eventi del primo film, Alice attraverso lo specchio è un curioso caso di sequel – prequel, in quanto il tema del viaggio nel tempo (e il Tempo stesso) svolge un ruolo importantissimo.

L’ormai adulta Alice si ritrova nuovamente ad Underland entrando nel proprio spazio e vedendosi precipitare da una porta nel cielo. Atterrata fortunosamente, la protagonista scoprirà che il Cappellaio Matto sta perdendo completamente il lume della ragione. Non che sia una novità, ma il suo aspetto è preoccupante e pare che stia perdendo ogni colore.

Per salvarlo l’eroina dovrà tornare indietro nel tempo per cercare di comprendere cosa ha provocato la malattia del Cappellaio Matto. Nel passato incontrerà i personaggi già conosciuti nella loro versione giovanile, e infine proprio l’incarnazione della dimensione cronologica: questi (si tratta infatti di un uomo) la avvertirà che cambiare il passato non è cosa tanto semplice.

Nel cast ritornano Mia Wasikowska nei panni di Alice, ovviamente Johnny Depp in quelli del Cappellaio Matto, Anne Hathaway come Regina Bianca ed Helena Bonham Carter a interpretare l’isterica Regina Rossa. New entry sono invece Rhys Ifans, che sarà il padre del Cappellaio Matto e l’istronico Sacha Baron Cohen, ovvero il Tempo.

Alice attraverso lo specchio uscirà il 25 maggio del 2016.