Anche se l’Isola dei Famosi è ormai terminata da un pò, i suoi strascichi continuano a tenere banco nei salotti televisivi, con battibecchi e frecciatine degli ex concorrenti ormai ospiti fissi nei programmi più seguiti del palinsesto.

Questa volta a sputare il rospo è stato Alfonso Signorini, opinionista del reality show insieme a Mara Venier, che non si è fatto di certo scrupoli a dire la sua durante la prima puntata di “Domenica da Leoni” di Massimo Giletti. Il giornalista ha preso di mira Simona Ventura, rivelando le ragioni della sua partecipazione all’Isola:

“Simona ritornata dall’Isola,  ha cominciato un tam-tam mediatico, ponendosi sempre come vincitrice morale di questa edizione perché ha scoperto i veri valori della vita. Va detto che non si va all’Isola né per scoprire i veri valori della vita, né per fare l’esperienza più bella della propria esistenza. Lei ci è andata perché è stata la regina della tv generalista e, a un certo punto della sua carriera, si è spenta per sua scelta, secondo me più costretta a farlo. Aveva bisogno di un rilancio. Questo spiega perché ha partecipato all’Isola”.

Signorini rincara, poi, la dose parlando anche di un guadagno economico dell’ex naufraga non indifferente:

“C’è anche una ragione economica: è stata pagata centinaia di migliaia di euro per partecipare. Quello che conta sono gli ascolti, bisogna puntare in alto. Il pubblico ama vedere i grandi protagonisti nella sofferenza. Simona è, comunque, una donna che fa la differenza… La paghi molto perché sai che hai la garanzia di un successo“.

Rimanendo in tema il direttore del settimanale “Chi” ha voluto fare chiarezza anche sull’intervista a Stefano Bettarini che ha fatto tanto infuriare la Ventura, ricordando che da conduttrice neanche lei si è mai risparmiata a lanciare scoop del genere:

“Quello era un signor scoop. Sono amico di Simona Ventura, ma conosco le regole del sistema. Quando ha accettato di partecipare a un programma tritacarne sapeva i rischi ai quali andava incontro. Ho deciso di intervistare Bettarini, che aveva cose pesanti da replicare all’ex-moglie, lei mi ha accusato di non tener conto della sensibilità dei suoi figli… Da conduttrice, con Al Bano e La Lecciso non è andata per il sottile. Mi ricordo che prese da parte Nina Moric  per spifferarle che Fabrizio Corona aveva portato suo figlio a Eurodisney senza il suo consenso … I figli di Simona Ventura hanno 17-18 anni, non stiamo parlando di due bambini, sono ragazzi in grado di intendere e di volere“.