Oggi, 25 novembre, si celebra la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, ricorrenza che quest’anno gode di un testimonial d’eccezione: Alex Britti, che al fianco di WeWorld, Ferrovie dello Stato e Grandi Stazioni presenterà oggi un mini-tour tra le città di Roma, Firenze e Milano.

Una canzone e un viaggio in treno, contro la violenza sulle donne, questo il progetto di Alex Britti e WeWorld, che vedrà il cantautore partire da Roma, passare da Firenze e infine giungere a Milano per incontrare istituzioni, volontari e il pubblico, celebrando insieme la giornata mondiale dedicata al tema. L’evento terminerà quindi nel capoluogo lombardo con lo showcase del cantautore in Galleria delle Carrozze, Stazione Centrale, e un flashmob, aperto a tutti, sulle note di “Perché?”.

L’artista romano è da tempo impegnato in prima persona nella lotta contro la violenza sulle donne e sui bambini, collaborando attivamente con l’organizzazione no profit WeWorld, che da oltre 15 anni lavora per difendere i diritti di donne e bambini in Italia e nel mondo. Proprio ai progetti in difesa delle vittime di maltrattamenti realizzati da questa Ong, il cantautore devolverà gli introiti del singolo “Perché?”, brano apripista al suo undicesimo album in studio, “In nome dell’amore. Volume I” e colonna sonora all’evento itinerante “La voce delle donne” che vedrà oggi Alex Britti scendere in campo in prima persona.

L’ispirazione è stata doppia, ha spiegato il cantautore, da una parte la cronaca quotidiana, dall’altra un episodio vissuto in prima persona: “Nel mio quartiere a Roma una ragazza è finita in coma per le botte del compagno. Il fatto che se ne parlasse al bar me l’ha fatta sentire ancora più vicina. E poi a Milano, qualche mese fa, ho visto un uomo che prendeva a pugni una ragazza. Sono intervenuto e lui è scappato. Lei era traumatizzata, non voleva parlare. Quando è arrivato un suo amico e mi ha detto ‘fanno sempre così, poi fanno pace’ ho capito che non l’avevo salvata; sarebbe tornata a vivere con una bomba a orologeria in casa”. Così è nato “Perché?”, brano accompagnato da un videoclip girato negli studi di Cinecittà, per la regia di Ivano De Matteo.

Questo il programma di “LA VOCE DELLE DONNE IN TOUR”:

  • ore 11.30-13.00: Incontro istituzionale – Sala Conferenze, Binario 1 – Stazione di Roma Termini
  • ore 13.20: Treno per Firenze Santa Maria Novella
  • ore 14.50: Arrivo a Firenze
  • ore 15.00-15.45: Freccia Club di Firenze – Incontro La voce delle donne in tour
  • ore 16.00: Treno per Milano Centrale
  • ore 17.40: Arrivo a Milano
  • ore 17.50: Sala Reale Stazione Centrale Milano – Incontro con i giornalisti
  • ore 18.00: Galleria delle Carrozze nella Stazione Milano Centrale – Alex Britti per @weworldonlus Flash-Mob #lavocedelledonne sulle note di Perché?
  • ore 18.15: Showcase in Galleria delle Carrozze

Il colore della manifestazione è l’arancione e, indossandolo, si potrà partecipare allo show case aperto a tutti.