Alessandro Gassmann è sempre più impegnato a livello politico ed è sempre più attivo in partiicolare su Twitter. Dopo aver lanciato la singolare iniziativa “Roma sono io” per ripulire le strade della Capitale, che ha ottenuto vari consensi, adesso il figlio del grande Vittorio Gassman si è impegnato in uno scontro con Maurizio Gasparri.

L’attore e il vice presidente del Senato nelle ultime ore sono stati i protagonisti di un’accesa battaglia, ma solo a livello verbale, è meglio specificarlo. Terreno di scontro per Gassmann e Gasparri è stato il social network su cui entrambi sono parecchio attivi: Twitter.

Alessandro Gassmann nelle scorse settimane è diventato seguitissimo anche per merito dell’iniziativa #romasonoio per pulire le vie di Roma. Un’idea partita in rete, ma che poi ha trovato un’applicazione pratica nella realtà, con l’attore che si è armato di scopa ed è sceso effettivamente a ripulire la strada in cui abita.

Adesso Gassmann è stato protagonista sempre su Twitter di una lite con Gasparri. Il motivo? I due avrebbero opinioni parecchio differenti sul caso di Erri De Luca, lo scrittore e giornalista che è stato assolto dal presunto reato di opinione, dopo alcune sue dichiarazioni in favore del sabotaggio della Tav.

Alessandro Gassmann non ha gradito la presa di posizione da parte di Gasparri sul caso e ha deciso di bloccare il vice presidente del Senato dal suo profilo Twitter. Con grande orgoglio l’attore ha dichiarato sul social network: “Bloccare Gasparri mi ha dato una gioia profonda.”

La polemica tra i due potrebbe sembrare finita qui, invece da questo tweet è cominciata una serie di frecciatine. Gasparri ha infatti replicato al “blocco” di Gassmann scrivendo sempre sul social: “@GassmanGassmann Superbia e nullità, quando un cognome non basta”.

https://twitter.com/gasparripdl/status/656576876656332800

Il botta e risposta è quindi proseguito. A un follower che gli ha chiesto: “@GassmanGassmann emmo’ chi ce le fa vedere le minchiate che scrive?”, Gassmann ha risposto: “mai letto,si è intromesso nel mio profilo,l’ho chiuso nella sua gabbietta e …bonanotte!✌️”.

Maurizio Gasparri ha quindi continuato nella polemica, attaccando nuovamente l’attore: “@GassmanGassmann @pulcepalma per certi tizi dura una vita senza essere nessuno, sfruttando solo un grande cognome, con scarso successo”.