Nata il primo giugno del 1974, compie oggi 40 anni la cantante Alanis Morisette.

La sua prima canzone, all’età di nove anni, è stata “Fate Stay With Me”. Nel 1990 firmò un contratto con la MCA Records e l’anno successivo pubblicò il suo primo album, “Alanis”. Il disco vinse un doppio disco di platino in Canada, ed il primo singolo, “Too Hot”, entrò nella Top Ten della classifica canadese.

Qui l’inizio di una carriera di soddisfazioni e di successi che la farà emergere davvero nella scena rock alternativa di fine anni Novanta. Trasferitasi a Los Angeles entra in contatto con il produttore e compositore Glen Ballard che fu il primo collaboratore che la incoraggiò ad esprimere le sue emozioni in maniera completa e senza alcun timore. Viene poi notata nientemeno che da Madonna, che non ci pensa due volte a metterla sotto contratto con la Maverick Records, producendole il primo album “Jagged little pill”.

In brevissimo tempo diventa l’icona rock alternativo che vanta 28 milioni di copie vendute. A soli ventuno anni ha al seguito una generazione intera di giovani fan ai suoi piedi.

Da qui ad oggi la sua discografia raggiunge livelli altissimi con dischi come: “Supposed Former Infatuation Junkie”, “Under Rug Swept”, “So-Called Chaos”, “Flavors of Entanglement”, “Havoc and Bright Lights”.

Tra successi, premi e copertine, e anche un assaggio al grande schermo non si può di certo dire che Alanis faccia difetto quanto a determinazione. E direi che il suo repertorio musicale riflette a pieno questa sua personalità dirompente.

Ricordiamo insieme i suoi più grandi successi:

photo credit: kristiewells via photopin cc