Harrison Ford veste i panni di James Marshall,  l’uomo più potente del mondo, il Presidente degli Stati Uniti d’America, nel film di azione “Air Force One” di Wolfgang Petersen, che Rai1 propone venerdì 11 luglio in prima serata .

A bordo del velivolo presidenziale, l’Air Force One, è di ritorno dall’ex Unione Sovietica dopo aver tenuto una conferenza sul terrorismo internazione. Parola d’ordine: tolleranza zero. In una sala gremita di diplomatici russi, Marshall si è complimentato per la cattura del generale Radek, un folle militare ribelle che ha terrorizzato uno degli Stati della confederazione sovietica.

Con lui e il suo staff, a bordo dell’aereo, ci sono anche sua moglie e sua figlia. Tutto sembra tranquillo ma ad un tratto inizia l’incubo. Nascosti nella carlinga dell’aereo più sicuro del mondo, ci sono un gruppo di ribelli kazaki disposti a tutto che chiedono la liberazione del generale incarcerato a Mosca. Pena l’uccisione di un ostaggio ogni mezz’ora. Ma all’esaltazione e alla ferocia dei ribelli, si oppone l’inedito coraggio del presidente Marshall, ex eroe del Vietnam. Nel ruolo del cattivo, un bravissimo Gary Oldman. Non ultima, una sempre grintosa Glenn Close nei panni del vicepresidente.
Il film, del 1997, alla sua uscita fece incetta di premi, tra i quali due Nomination all’Oscar per il Miglior Montaggio e Miglior Suono.