La British Academy of Fencing, l’Accademia britannica di scherma, ha comunicato la scomparsa dell’ottantanovenne Bob Anderson, il maestro d’armi medievali e il coreografo di Hollywood per i combattimenti con la spada, conosciuto anche per aver fatto la controfigura di Lord Fener nella trilogia di Star Wars o in Guerre Stellari.
Grazie ad Anderson sono state girate le splendide scene di Highlander-L’ultimo immortale, La storia fantastica, e le trilogie dei Pirati dei Caraibi e de Il signore degli Anelli.
Bob Anderson era talmente bravo che quando interpretò Darth Fener per i combattimenti negli episodi de L’impero colpisce ancora e Il ritorno dello Jedi, George Lucas per non danneggiare il nome del vero attore David Prowle non dichiarò mai apertamente quanto lavoro fece lo stuntman e il suo nome non venne nemmeno messo nei titoli di coda. Solo nel 1983 in seguito ad un’intervista fatta a Mark Hamill venne fuori la verità dichiarando quanto segue:

Bob Anderson è stato l’uomo che ha effettivamente fatto combattere Fener. Questo sino ad ora è dovuto restare un segreto, ma finalmente ho detto a George che non pensavo fosse più necessario. Bob ha lavorato così duramente che merita un riconoscimento. E’ ridicolo, per preservare il mito nascondere che sia stato fatto tutto da un solo uomo.

Anderson era importante ad Hollywood come lo era per la Gran Bretagna dove partecipò ai Giochi Olimpici nel 1948 e nel 1952 per la categoria sciabola e poi e ai Campionati mondiali nel 1950 e 1953.