Dopo il successo dell’album ‘Rock Or Bust’ (disco di platino in Italia) e le già annunciate date che gli AC/DC terranno in America da febbraio, la leggendaria band australiana annuncia ora il tour europeo che prenderà il via a maggio da Lisbona, Portogallo.

L’Italia, già interessata dalla tournée in supporto a ‘Rock Or Bust’ la scorsa estate, con l’esibizione all’Autodromo Internazionale di Imola, per il momento non è stata inclusa nei nuovi appuntamenti segnalati, ma non è da escludere che ulteriori tappe possano essere aggiunte in futuro.

Queste le date del tour europeo ad ora confermate:

  • 7 maggio LISBONA, Portogallo – Passeio Martimo De Alges
  • 10 maggio SIVIGLIA, Spagna – Estadio de La Cartuja
  • 13 maggio MARSIGLIA, Francia – Stade Velodrome
  • 16 maggio WERCHTER, Belgio – Werchter Site
  • 19 maggio VIENNA, Austria – Ernst Happel Stadium
  • 22 maggio PRAGA, Repubblica Ceca – Letnany Airport
  • 26 maggio AMBURGO, Germania – Hamburg Stadium
  • 29 maggio BERNA, Svizzera – Stade de Suisse
  • 1 giugno LIPSIA, Germania – Leipzig Stadium
  • 4 giugno LONDRA, Inghilterra – Olympic Stadium
  • 9 giugno MANCHESTER, Inghilterra – Manchester City
  • 12 giugno AARHUS, Danimarca – Ceres Park

Le prevendite per i biglietti sono aperte da oggi, mercoledì 16 dicembre 2015.

Dal 2 di febbraio, al 4 aprile 2016, gli AC/DC saranno invece impegnati nella tranche statunitense del tour, che si concluderà al Madison Square Garden di New York. La band affronterà tuttavia l’intera tournee senza il chitarrista Malcolm Young, che si è ritirato l’anno scorso, per gravi problemi di salute, e il batterista Phil Rudd, ancora alle prese con guai giudiziari.

Questo invece il calendario del tour Americano:

  • 2   febbraio – Tacoma, WA
  • 5   febbraio – Las Vegas, NV
  • 8   febbraio – Denver, CO
  • 11 febbraio – Fargo, ND
  • 14 febbraio – St. Paul, MN
  • 17 febbraio – Chicago, IL
  • 20 febbraio – St. Louis, MO
  • 23 febbraio – Dallas, TX
  • 26 febbraio – Houston, TX
  • 29 febbraio – Kansas City, MO
  • 8   marzo – Atlanta, GA
  • 11 marzo – Ft. Lauderdale, FL
  • 14 marzo – Greensboro, NC
  • 17 marzo – Washington, DC
  • 20 marzo – Detroit, MI
  • 23 marzo – Columbus, OH
  • 26 marzo – Cleveland, OH
  • 29 marzo – Buffalo, NY
  • 1   aprile – Philadelphia, PA
  • 4   aprile – New York, NY