Gli AC/DC stanno tornando e il nuovo album è finalmente pronto: si intitola “Rock or Bust” e arriverà il 2 dicembre 2014. Si tratta di un disco con 11 nuove tracce inedite e registrato nella primavera 2014 al Warehouse Studio di Vancouver, BC. Ancora una volta il celeberrimo gruppo rock, tanto amato dal pubblico di tutto il mondo, ha collaborato con il produttore Brendan O’Brien e il mixer Mike Fraser per la realizzazione del loro 17esimo album in studio.

L’incredibile e ormai storico sound della band fondata a Sidney da Angus e Malcolm Young festeggerà a breve il 41esimo anno di carriera e lo farà in grande stile con l’uscita dell’ultimo album di inediti. A oltre 6 anni di distanza dal successo incredibile di Black Ice, uscito il 17 ottobre del 2008 per la Columbia Records, Rock or Bust è il primo album degli AC/DC realizzato senza Malcolm Young, chitarrista ritmico e fondatore della band, che si è ufficialmente preso un periodo di riposo da aprile 2014 a causa di gravi problemi di salute. Proprio all’inizio di quest’anno la band aveva rilasciato una dichiarazione spiegando che, a causa di questo malessere, Malcolm avrebbe preso una pausa dal gruppo (ne avevamo parlato qui). Il titolo dell’album è un chiaro inno a rock, anche se a luglio Brian Jonson, frontman degli AC/DC subentrato a Bon Scott nel 1980 dopo la morte di Bon Scott, aveva dichiarato: “Mi piacerebbe che il disco s’intitolasse Man Down. È un titolo certo non ottimista, ma mi viene dritto dal cuore” sottolineando che “Malcom ci manca. Incrociamo le dita perché ritorni presto”. Ecco l’annuncio ufficiale della band su Facebook.

Ma le grandi notizie non sono finite qui. Gli AC/DC intraprenderanno, come loro stessi comunicano sul loro sito ufficiale, un nuovo tour mondiale che inizierà nel 2015. Stevie Young, nipote di Angus e Malcolm Young, che ha preso parte alla registrazione di Rock or Bust suonando la chitarra ritmica, accompagnerà la band in tour. Non ci resta che aspettare le date, sperando che gli AC/DC tornino in anche in Italia dopo lo spettacolare tour di Black Ice che tra il 2009 e il 2010 aveva fatto registrare ben 3 sold out in tempi davvero da record.

Photo by InfoPhoto