Girano strane voci intorno al concerto del 9 luglio di Imola che vedrà protagonisti le leggende del rock degli AC/DC, per quella che sarà l’unica tappa del gruppo nel nostro Paese.

La loro tournée, il Rock or Bust World Tour, sta realizzando il tutto esaurito nelle varie tappe incontrate, e anche Imola non farà eccezione, con oltre 90mila persone che si scateneranno al suono dei riff al fulmicotone del combo australiano formato da Brian Jonson e Angus Young.

Ma si parlava di notizie inconsuete e infatti da qualche giorno ha iniziato a circolare la voce che lo show che si terrà all‘Autodromo Enzo e Dino Ferrari potrebbe essere più sobrio del previsto.

Secondo alcune fonti il sindaco di Imola Daniele Manca avrebbe vietato la vendita di alcol all’interno della struttura e per un raggio di mezzo chilometro; tuttavia da qualche ora è arrivata la smentita del primo cittadino, secondo la quale l’ordinanza prevederà solo il divieto di vendita in bicchieri di vetro e lattine.

Birra, vino e superalcolici sono quindi salvi, nel pieno rispetto dello spirito rock incarnato dagli AC/DC (anche troppo, visti i problemi di dipendenza dall’alcol di Malcom Young, che purtroppo l’anno scorso si è ritirato per poter curare la demenza che lo ha colpito).

Questa la scaletta prevista del concerto, sulla base delle precedenti esibizioni della band, che al momento è formata, oltre dal duo Brian Jonhson – Angus Young, dal chitarrista Stevie Young, il bassista Cliff Williams e Chris Slade alla batteria:

  • Rock or Bust
  • Shoot to Thrill
  • Hell Ain’t a Bad Place to Be
  • Back in Black
  • Play Ball
  • Dirty Deeds Done Dirt Cheap
  • Thunderstruck
  • High Voltage
  • Rock ‘n’ Roll Train
  • Hells Bells
  • Baptism by Fire
  • You Shook Me All Night Long
  • Sin City
  • Shot Down in Flames
  • Have a Drink on Me
  • T.N.T.
  • Whole Lotta Rosie
  • Let There Be Rock
  • Highway to Hell
  • For Those About to Rock (We Salute You)