Uscirà il 27 ottobre nelle sale italiane The Accountant il più recente film da protagonista di Ben Affleck, regista ormai affermato ma conosciuto sopratutto come interprete della nuova versione di Batman nei recenti film live action della DC Comics quali Batman v Superman: Dawn of Justice.

A dirigere il thriller troviamo uno specialista dei film d’azione quale Gavin O’Connor, già autore di pellicole come Miracle, Pride and Glory – Il Prezzo dell’Onore e il celebrato Warrior, dedicato al mondo delle mixed martial arts.

Il protagonista di The Accountant è Christian Wolff (interpretato proprio da Affleck), un genio della matematica che ha qualche difficoltà nel relazionarsi con le persone. Wolff lavora sotto copertura in uno studio di una piccola città di provincia, mentre in realtà è il contabile freelance per alcune delle organizzazioni criminali più pericolose del pianeta.

Sulle sue tracce si mette in Dipartimento del Tesoro, nella persona di Ray King (il J.K. Simmons visto in Whiplash e prossimo Commissario Gordon dei film DC), a capo della divisione anti-crimine.

Christian nel frattempo prende un nuovo incarico per una società di robotica d’avanguardia: qui un’addetta alla contabilità (l’Anna Kendrick di Pitch Perfect) ha scoperto un ammanco nei conti di milioni di dollari. Non appena Christian individua le falsificazioni dei documenti avvicinandosi alla verità, il numero delle vittime inizia ad aumentare.

Nel cast del film di O’Connor compaiono anche Jon Bernthal (Fury, The Wolf of Wall Street, ma sopratutto il Punitore di Daredevil 2), Jean Smart ( Fargo e 24), Jeffrey Tambor (Transparent, la serie Una Notte da Leoni) e John Lithgow (Interstellar, Voglia di Tenerezza, Il Mondo Secondo Garp).

Nella clip in esclusiva per Leonardo.it assistiamo alla scena in cui il Dipartimento del Tesoro inizia finalmente a sospettare delle attività del protagonista, giudicate troppo inusuali per un contabile qualunque.