È possibile assistere a svariate proiezioni della Mostra del Cinema di Venezia 2016 senza spendere cifre folli? Ovviamente sì, e la risposta a questa domanda ha un solo nome: abbonamento.

Se non avete a disposizione un accredito, infatti, il Festival della Laguna offre la possibilità di acquistare pacchetti in base alle vostre disponibilità e alla vostra area di interesse.

I vari abbonamenti sono infatti suddivisi a seconda delle sale in cui vengono proiettati i film, nonché in base alla sezione in cui sono inserite le pellicole.

Ecco lo specchietto degli abbonamenti disponibili alla Mostra del Cinema di Venezia 2016.

Sala Grande
17.00 € 160 (intero)   posto numerato
19.30 + 22.00 Platea € 650 (intero)  € 545 (ridotto)  posto numerato – disponibilità limitata
19.30 Platea € 500 (intero)  € 425 (ridotto)  posto numerato
19.30 Galleria (1-2-3-4 settembre)  € 1.100  (intero)   posto numerato
19.30 Galleria (full) € 1.600 (intero)   posto numerato
22.00 € 300 (intero)  € 220 (ridotto)  posto numerato

Sala Darsena
14.00 (Orizzonti) € 35  (intero)   € 30 (ridotto)  posto unico
17.00 (Orizzonti) € 35  (intero)   € 30 (ridotto)  posto unico

Sala Giardino
11.00 € 15 prezzo unico – posto unico
14.30 € 15 prezzo unico – posto unico
17.00 € 15 prezzo unico – posto unico
Full € 25 prezzo unico – posto unico

PalaBiennale
20.30 € 180 (intero)   € 150 (ridotto)   posto numerato

Ricordiamo che la riduzione è disponibile solo per utenti under 26, over 60 e titolari della Biennale Card 2016.

Esistono poi tessere promozionali per le prime due categorie e per gli studenti universitari, che permettono l’accesso, nel limite dei posti disponibili, alle proiezioni riservate a tutti gli accrediti.

La tessera è disponibile sia per tutto il periodo della Mostra oppure per 6 giorni consecutivi a scelta. Questi i costi: 11 giorni: € 150; 6 giorni: € 110; studenti universitari per 6 giorni: € 50.