Manca davvero poco all’uscita del tanto atteso film “50 sfumature di grigio” in tutte le sale cinematografiche e già sale alle stelle la curiosità riguardo le scene più intime che vedranno protagonisti Jamie Dornan, l’affascinante Christian Grey, e Dakota Johnson, la bella studentessa 21enne Anastasia Steele. Cattive notizie, però, per tutte le fan che speravano di assistere a scene di nudo frontale con il bel Dornan: l’attore ha infatti smentito le voci al The Observer, dichiarando che nel film diretto da Sam Taylor-Johnson “da contratto, non ci saranno scene di nudo frontale e il pubblico non vedrà il mio… ‘Todger’”.

Scendono le aspettative sulle scene più hot di “50 sfumature di grigio” ma sale l’attesa per il 12 febbraio 2015, data in cui sarà finalmente disponibile al cinema la trasposizione cinematografica del libro best-seller di E.L. James. La trama della storia, già tanto discussa e chiacchierata, verte principalmente sul legame sessuale tra i due protagonisti, Christian e Anastasia, e secondo quanto dichiarato dal bel Jamie Dornan, il regista ha voluto sfruttare immagini suggestive ed evocative senza però tralasciare la passione e l’ardore che trasudano dalle descrizioni molto dettagliate presenti nel libro.

L’attore, già conosciuto per essere aver interpretato l’affascinante cacciatore nella fortunata serie tv Once Upon a Time, non è certo nuovo alle scene di nudo. Con il suo passato da attore ha infatti più volte preso parte a campagne pubblicitarie e spot televisivi in cui la sua bellezza fisica è stata messa in primo piano. Sentendosi al centro dell’attenzione per essere stato scelto come protagonista di quello che sarà uno dei film evento del prossimo anno, Dornan ha tenuto a precisare che “non potrò mai soddisfare i 100 milioni di lettori del libro, ma sarò fortunato se almeno la metà sarà felice di vedermi recitare nel ruolo di Christian Grey. So già che ci sono delle “campagne di odio” nei miei confronti, ma voglio precisare che il film non è il libro”.

Foto by InfoPhoto