12 febbraio 2015: questa è la data che tutti gli appassionati fan di 50 Sfumature di grigio, più gli inevitabili curiosi, dovranno aspettare per assistere alla proiezione del film tratto dalla trilogia di romanzi vergati da E. L. James (pseudonimo di Erika Leonard).

Nel frattempo la Universal ha distribuito nella notte il secondo trailer, nel quale possiamo vedere in che modo e con quale efficacia i due protagonisti Dakota Johnson e Jamie Dornan incarnino la studentessa Anastasia Steele e il miliardario perverso Christian Grey.

Nel filmato vi sono poche scene inedite rispetto al precedente – la strategia sembra essere quella del trattenere informazioni piuttosto che svelarle – e anche i momenti di passione paiono parecchio ellittici e ben poco rivelatori. La suggestione però rimane intatta e 50 Sfumature di grigio si prepara a essere un successo al box office mondiale.

Come si legge dai commenti in giro per il web la protagonista Anastasia, sembra ancora più timida e impacciata rispetto al suo corrispettivo letterario, mentre a Grey per ora manca quel guizzo seduttivo che lo ha reso un’icona delle fan-fiction di tutto il mondo.

Nel cast del film troviamo anche Jennifer Ehle  nei panni della madre di Anastasia, Victor Rasuk in quelli dell’amico della ragazza, Jose Rodriguez, possibile rivale di Christian, Eloise Mumford come la migliore amica di lei Kate Kavanagh, Marcia Gay Harden quale madre di Christian e infine la popstar Rita Ora nelle vesti di Mia, sbarazzina sorella di Mr. Grey.

La sedia della regia è invece riservata a Sam Taylor-Johnson, il cui unico lungometraggio compiuto finora è stato Nowhere Boy, cronaca degli anni giovanili di John Lennon. A metà febbraio arriverà dunque il debutto al cinema di questa storia di seduzione, potere, controllo e amore che ha scalato tutte le classifiche di vendita.

Foto: ufficio stampa