E’ stato pubblicato pochi giorni fa sul suo canale Vevo il video del suo ultimo singolo, “Everytime I come around” e le sorprese che 50 Cent ha riservato ai suoi fan sono davvero tante. Tra le altre, quella che più ha colpito i fan italiani sono stati i crediti del brano, all’interno dei quali spiccano i nomi di Roby Facchinetti e Valerio Negrini, storico fondatore dei Pooh e autore di numerosi loro testi. Ebbene sì, 50 Cent, come altri numerosi producer e dj dell’hip-hop, ha deciso di servirsi delle canzoni italiane targate anni ’70 e, questa volta, la “fortuna” è toccata ai Pooh.

La notizia è stata divulgata (e confermata) dallo stesso Roby Facchinetti che proprio il giorno prima del suo 70esimo compleanno (NE AVEVAMO PARLATO QUI), ha pubblicato uno status di Facebook sulla sua fanpage ufficiale col quale voleva condividere con i fan la bella notizia. Ecco le sue parole.

E’ stato proprio grazie al passaparola sul web e alle condivisioni sui Social Network che si è scoperto che il sample principale di “Everytime I come around” è tratto da “Io e te per altri giorni”, celebre canzone dei Pooh canzone contenuta sul disco “Parsifal” del 1973 (leggi qui il testo della canzone dei Pooh).“Il sample campionato è un duinato suonato al clavicembalo che – insieme ai fiati – dà il groove a tutto il brano: è dimostrazione di grandissima professionalità, da parte dei produttori, inserire il mio nome e quello di Valerio tra i crediti. Questo dimostra il modus operandi degli americani: con i mezzi di oggi avrebbero potuto ricreare il suono, evitando condividere la paternità della canzone con noi”, queste le parole di Facchinetti in un’intervista a Rockol in cui sottolinea ancora una volta il suo grande amore per la musica“più le dai, più lei ti dà. E quando ti dà, ti dà come nessun altro lavoro riuscirà mai a darti”. Ecco il video di “Everytime I come around”.

Foto by InfoPhoto