In sala uscirà il 25 maggio 2Night, noi di Leonardo.it abbiamo incontrato i protagonisti e il regista del film per una video intervista. Roma, Matilde Gioli e Matteo Martari interpretano due giovani che s’incontrano di notte in un locale. Si guardano, si attraggono e fuggono in auto cercando un posto dove appartarsi. Quella del parcheggio che non si trova sarà la piccola nemesi metropolitana che li porterà a vagare fino all’alba per la città eterna. Da qui inizieranno a conoscersi, e forse a cambiarsi l’un l’altra.

Un low-budget di 140.000 euro per la sola produzione e due settimane per girarlo, il film viene distribuito per l’Italia da Bolero. Il regista Ivan Silvestrini è stato stregato dall’omonima pellicola israeliana di cui 2Night è un remake riadattato tra periferia e scorci monumentali capitolini. Nell’intervista ci ha parlato dei quattordici giorni, anzi notti, di riprese, e del lavoro affrontato con i suoi attori, che invece hanno raccontato la loro esperienza sul set romano, e soprattutto sulle riprese notturne.