Un salto nel futuro prossimo. Nel 2047 per la precisione, dove la Terra è governata col terrore da un governo confederato centrale. I paesi che non hanno aderito non esistono più. Ryan, un agente dei ribelli di GreenWar (Stephen Baldwin), viene inviato in missione da Sponge (Danny Glover), capo dell’organizzazione, allo scopo di raccogliere delle prove con cui inchiodare l’ala militare del governo ai suoi crimini efferati.

Sulla sua strada troverà però il temibile colonnello Asimov (Rutger Hauer), coadiuvato dal maggiore Anderson (Daryl Hannah) e da alcuni mercenari senza scrupoli guidati da Lobo (Michael Madsen), e la sua missione si trasformerà presto in una intima resa dei conti, che riguarda molto da vicino il suo tormentato passato. Dalla sua parte avrà solo Tuag (Neva Leoni), una sopravvissuta e forse una mutante, così innocente da poter solo essere sognata, così sanguinaria da far credere all’inferno.

E’ questa la trama di 2047 Sight of Death, diretto da Alessandro Capone e presentato in anteprima mondiale all’Italian Contemporary Film Festival, partner ufficiale del Toronto International Film Festival, il film arriverà nelle nostre sale il prossimo 24 luglio 2014.

Nel cast internazionale il cast internazionale di volti noti del cinema statunitense come Danny Glover della serie Arma letaleMichael Madsen (Le iene), Stephen Baldwin (Poliziotto speciale), Rutger Hauer (Detective Stone) e Daryl Hannah (Kill Bill). Ecco il trailer del film.